Proup.team | Selvaggio Blu
trekking nella terra magica sardegna con le guide alpine di varese proupteam
proup, team, guidealpine, varese, selvaggioblu, stage, trekking, proupteam, mountainexperience, fotografo, selvaggiobluvarese
11964
page,page-id-11964,page-template-default,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

Selvaggio Blu

selvaggio blu

LUOGO:

Santa Maria Navarrese - Sardegna

DATA:

dal 18 al 25 maggio 2019

dal 28 settembre al 05 ottobre 2019

dal 19 al 26 ottobre 2019

QUOTA:

850 euro a persona*

organizzazione, accompagnamento da parte di Guida Alpina, assicurazione R.C. materiale comune

2 notti in mezza pensione al Golgo, tutta la parte di logistica, colazioni, pasti e cene, fuoristrada e gommoni di supporto, spostamenti in auto, transfer aeroporto andata e ritorno.

*Leggi nelle note

INFO:

info@proup.team

+39 3488521863

Il Selvaggio Blu è uno dei trekking più affascinanti del mondo. Definito il trekking più difficile del Mediterraneo, è un itinerario unico che alterna scorci meravigliosi a passaggi tecnici. Si svolge nel territorio costiero del Supramonte di Baunei, nella costa est della Sardegna.

Big Alpine Guide, Guida Alpina in Sardegna e sulle Alpi, in collaborazione con le guide di Proup offre un calendario ricco di date per chi volesse impegnarsi in questo trekking

 

 

Cos’è: Il Selvaggio blu permette di vivere la natura della Sardegna più antica, immergendosi nella storia dei luoghi dei pastori e dei carbonai del Supramonte.
Risulta un trekking abbastanza impegnativo perché unisce delle camminate giornaliere su distanze di 8-10 km ad alcuni passaggi più tecnici, calate in corda doppia e, a seconda del programma scelto, notti all’aperto. I passaggi tecnici saranno accessibili a tutti grazie al supporto costante della Guida Alpina. La logistica e tutti i pasti (dalle colazioni alle cene con i buonissimi cibi locali) sono organizzati in collaborazione con una cooperativa locale, per cui anche la componente eno-gastronomica sarà di grande soddisfazione.

1° giorno: arrivo in Sardegna e trasferimento in zona Baunei, cena e pernottamento in bungalow

2° giorno: da Pedra Longa a Monte Gennirco, pernotto e cena all’aperto

3° giorno: tappa da Monte Gennirco a Portu Pedrosu, pernotto e cena all’aperto

4° giorno: da Portu Pedrosu a Cala Goloritzè, pernotto e cena all’aperto

5° giorno: Da Cala Goloritzè a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto

6° giorno: Da Ololbissi a Cala Sisine, trasferimento da Cala Sisine ai bungalow

7° Giorno: trasferimento in aeroporto

 

 

Zaino 25 lt + sacco a pelo medio + materassino, tenda, Imbracatura e 2 moschettoni a ghiera, lampada frontale, scodella/bicchiere/piatto/posate in plastica da campeggio, borraccia termica o thermos, scarpe da trekking e sandali, occhiali e crema da sole, mantellina o poncio antipioggia, repellente per insetti asciugamano e occorrente per toilette, e abbigliamento adatto per un trekking di 6 giorni.

Attrezzatura tecnica e tenda possibilità di noleggio

La quota non comprende volo aereo andata e ritorno su olbia, extra e tutto quello che non è compreso nella voce "quota".

Le proposte riportate, sono indicative di un programma di massima.

Possono subire variazioni in funzione delle condizioni meteo, del numero di partecipanti o di altre variabili.